Roma, (askanews) - Far conoscere all'Africa le eccellenze italiane e all'Italia le enormi opportunità che offre il continente africano. Questo l'obiettivo dell'"Italia Africa Business Week", un evento svoltosi a Roma e nato dall'iniziativa della diaspora africana in Italia, con l'obiettivo di accorciare le distanze tra Italia e Africa e facilitare l'incontro tra imprenditori italiani e africani.

Presente all'apertura dei lavori il viceministro degli Affari

Esteri e della Cooperazione internazionale, Mario Giro: "Negli ultimi quattro anni siamo molto cresciuti negli investimenti, passando dall'21esimo posto del 2014 all'11esimo nel 2015 e al terzo nel 2016, a livello mondiale. Questo significa che l'Italia è tornata in Africa, anche con le proprie imprese. Tutto contribuisce ad aumentare la nostra presenza, non solo politico e diplomatica, o di cooperazione allo sviluppo, ma deve essere interconnessa con il settore privato e qui abbiamo un esempio di iniziativa nel settore privato che nasce dalla diaspora, che è uno dei nuovi soggetti della cooperazione allo sviluppo. Quindi tutto torna".