Roma, (askanews) - Centinaia di civili sono riusciti a scappare dalla regione di Hawija, nel nord dell'Iraq, roccaforte dei jihadisti, e hanno trovato rifugio in una zona presidiata dai curdi, vicino alla città di Kirkuk.

Hawija, e le zone nelle vicinanze, figurano nella lista delle ultime grandi roccaforti dell'Isis a est del Tigri.