La replica del G7: possibili ulteriori misure contro Russia