Kushinagar (askanews) - Almeno 13 bambini sono morti e 5 sono rimasti gravemente feriti in seguito allo scontro tra un treno e un piccolo scuolabus nella località di Kushinagar, nel nord dell'India.

Gli studenti erano tutti di età inferiore ai 10 anni ed erano in viaggio verso la loro scuola nello Stato dell'Uttar Pradesh quando, a un passaggio a livello incustodito, il minibus sul quale viaggiavano è stato colpito da un treno passeggeri.

Secondo le autorità locali, l'impatto è stato violentissimo. Lo scuolabus è stato scaraventato lontano dal punto dell'impatto di diversi metri e 10 bambini sono morti sul colpo, mentre altri tre hanno perso la vita in seguito alle ferite riportate subito dopo il ricovero in ospedale. Cinque rimangono ancora in condizioni critiche.

I soccorsi sono stati immediati, soprattutto da parte degli abitanti della zona che si sono prodigati per aiutare i bimbi rimasti coinvolti nella tragedia.

L'India è uno dei Paesi in cui accadono più incidenti stradali mortali al mondo, con una media di circa 150mila morti all'anno, di cui almeno 15mila in incidenti nei pressi dei passaggi a livello incustoditi.