Mumbai (askanews) - Due autobus con almeno 22 persone a bordo sono precipitati nelle acque del fiume Savitri nell'India occidentale, a Sud di Mumbai, in seguito al crollo di un ponte sul tratto autostradale Mumbai-Goa.

Squadre di soccorso e sommozzatori sono al lavoro per tentare di recuperare dei sopravvissuti, benchè siano molte poche le speranze di riuscirvi.

"Al momento nessuno è stato tratto in salvo", ha confermato il responsabile della Forza Nazionale di Reazione ai disastri.

L'incidente potrebbe essere stato causato dalle forti piogge che hanno ingrossato a dismisura il fiume: il ponte - hanno ipotizzato le autorità - avrebbe ceduto alla forza della acque ingrossate dal maltempo.