Il Regno Unito ha davanti a sé anni molto impegnativi nei quali dovrà riprogettare le sue relazioni commerciali con la Ue e con il mondo in seguito all'uscita dal mercato unico europeo. I contraccolpi economici di Brexit rischiano di essere molto pesanti perché l'Unione europea è il principale partner commerciale di Londra nello scambio di beni e servizi. Inoltre, negli altri principali teatri del commercio mondiale la posizione del Regno Unito è nettamente più debole rispetto a quella, ad esempio, della Germania. Ecco il racconto di che cosa succederà attraverso cinque grafici.