South Carolina (askanews) - Il 14enne che è entrato armato in una scuola elementare in South Carolina potrebbe avere ucciso suo padre prima dell'assalto. Gli inquirenti lo hanno indagato per omicidio dopo aver scoperto nella sua casa, a circa 3 chilometri da dove è avvenuta la sparatoria, il cadavere di suo padre, un uomo di 47 anni.

L'adolescente avrebbe dunque prima sparato al padre e poi fatto irruzione nella scuola più vicina a casa, ferendo due studenti, uno al piede e e l'altro alla gamba, e un'insegnante alla spalla. I poliziotti sono riusciti a fermarlo e ad arrestarlo, evitando un bilancio ben più tragico.