Roma, (askanews) - Dopo quasi 20 anni, l'Eritrea riapre la propria ambasciata ad Addis Abeba, in Etiopia, alla presenza del presidente eritreo Isaias Afewerki e del premier etiopico Abyi Ahmed. La sede diplomatica era stata chiusa in seguito alla rottura delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi confinanti del Corno d'Africa.

Isaias è in visita di Stato in Etiopia dal 14 ottobre, dopo la firma, il 9 luglio scorso ad Asmara, della Dichiarazione di pace e di amicizia che ha messo fine alle ostilità con l'Etiopia seguite al conflitto del 1998-2000.