Abidjan, (askanews) - Lokou Getheme è la prima Miss Handicap 2018 della storia. Una manifestazione che si è svolta ad Abidjan, in Costa d'Avorio per sensibilizzare sul tema della disabilità e per far evolvere la mentalità di un popolo molto chiuso.

Dieci giovani ragazze si sono sfidate per conquistare il titolo, ma soprattutto si sono mostrate senza paura davanti al pubblico: chi camminando con un bastone, chi indossando una scarpa ortopedica, chi accompagnata da una guida.

Lo hanno fatto in un Paese, la Costa d'Avorio, dove la disabilità è spesso fattore di pregiudizio rispetto al mondo occidentale.

La vincitrice, Loukou, studentessa di 25 anni, ha una gamba malformata fin da quando era piccola: "Per me è importante perché attraverso questo concorso tutte le ragazze che vivono con delle disabilità, come me, che sono nel loro angolo e che non osano apparire, con questo concorso hanno finalmente il coraggio e la forza per presentarsi".

"Per noi disabili è importante, perché ci permettono di mostrarci al mondo intero e di mostrare che malgrado la nostra disabilità siamo capaci di far fronte al pubblico, di affrontare gli occhi degli altri nonostante le difficoltà".