Senato la boccia, favorevoli accusano l'ingerenza della Chiesa