Nella Gleason's Gyn, storica palestra di Brooklyn che ha visto allenarsi 150 campioni del mondo, Venanzio Ciampa, manager della comunicazione a New York e da 30 anni lontano dal ring, ha nuovamente indossato i guantoni per disputare un match il cui ricavato è andato alla Charity “Fighters For Life”, fondata dal proprietario della Gleason's Gyn, Bruce Silverglade. Un progetto nato per avvicinare alla box ragazzi provenienti da famiglie disagiate.