Roma, (askanews) - Rodrigo Duterte presta giuramento come 16esimo Presidente delle Filippine. Una cerimonia che, sfidando le convenzioni, si è tenuta davanti a una ristretta platea all'interno del palazzo presidenziale, invece che con una grande manifestazione pubblica come avvenuto per tutti i precedenti presidenti.

Duterte, 71 anni, ha già indicato la lotta senza quartiere alla criminalità come principale obiettivo del suo mandato di sei anni, prevedendo la reintroduzione della pena di morte per impiccagione, la licenza di uccidere per le forze dell'ordine, e taglie a chi consegna i trafficanti di droga, anche solo i loro cadaveri.

(immagini Afp)