Ankara (askanews) - Il presidente turco Erdogan ha personalmente presieduto alla prima riunione del nuovo governo turco, un gesto simbolico per sottolineare l'intenzione di mantenere controllo e potere sul governo.