“Il cratere” di Silvia Luzi e Luca Bellino e' il film italiano in concorso ufficiale al 30esimo festival del cinema di Tokyo: sara' giudicato da una giuria presieduta da Tommy Lee Jones. Molto applaudito a Venezia, il docufilm narra la storia di un padre che vede nel talento musicale della figlia la possibilità' di una affermazione e di una fuoriuscita da una difficile quotidianità'. Ha come protagonisti Rosario e Sharon Caroccia, padre e figlia anche fuori dallo schermo, senza alcuna precedente esperienza di recitazione.
LEGGI L’ARTICOLO