Hong Kong (askanews) - Hong Kong si è svegliata paralizzata dopo il passaggio del tifone Nida. Centinaia di voli sono stati annullati, le scuole chiuse, così come la maggior parte dei negozi e la Borsa. I venti a 150 all'ora hanno sferzato per tutta la notte la città e molte zone sono sotto stretta osservazione per il rischio inondazioni.