Visita in ospedale. "Molti bimbi e stranieri tra le vittime"