'Sarebbe inappropriato confronto con chi finisce secondo'