23 agosto 1927, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti finiscono sulla sedia elettrica