Londra (askanews) - A Londra centinaia di persone sono scese in piazza per protestare dopo l'inchiesta che mette sotto accusa la decisione dell'ex primo ministro Tony Blair di invadere l'Iraq nel 2003. Una guerra definita "avventata" ed "evitabile". La manifestazione è avvenuta davanti al centro conferenze in cui sono stati rivelati i risultati della Commissione di inchiesta, durata sette anni.