Premier spinge privatizzazioni, ma c'e' macigno pensioni e salari