Si era rifugiato in ambasciata a Sofia. Abu Mazen,crimine atroce