Dal design industriale più avveniristico, realizzato con i materiali più avanzati, alle forme tradizionali di arte giapponese: non finisce mai di stupire Giacomo Valentini, singolare figura poliedrica di artista, industrial designer e imprenditore, sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Noto come creativo del lusso e delle fibre di carbonio, patron di Orobianco e TecknoMonster, Valentini non pensa solo a tecniche e soluzioni d'avanguardia per un design industriale che arriva alle applicazioni aerospaziali: di recente si e' cimentato con la reinterpretazione di forme tradizionali di arte del Giappone, un Paese che ama che gli ha dato tante soddisfazioni. Lo si ritrova cosi' a Tokyo in una collettiva di artisti del kakejiku, i dipinti e calligrafie su rotoli alla giapponese, proprio nel giorno in cui Giovanni De Gennaro ha vinto la medaglia d'oro nella Coppa del Mondo di Kayak con la pagaia disegnata e realizzata da TecknoMonster.
Leggi l’articolo