Roma, (askanews) - La prima ministra britannica Theresa May ha annunciato il lancio di un nuovo jet da combattimento, nell'ambito di un progetto che coinvolge BAE, Rolls-Royce, Leonardo e il produttore europeo di missili MBDA.

Dal salone dell'aeronautica di Farnborough nei sobborghi di Londra, May ha annunciato un investimento, dei partecipanti, di due miliardi di sterline nel progetto chiamato "Tempest" entro il 2025.

E su Brexit, afferma: "Sappiamo dalle nostre discussioni con voi e altre industrie in che modo le frizioni alle frontiere non metterebbe a rischio solo le filiere integrate e i processi just-in-time da cui dipendono milioni di posti di lavoro e famiglie; ma una divergenza nei codici di regolamentazione potrebbe dare origine a dei test complessi e costosi diversi per ogni mercato".

L'annuncio arriva qualche mese dopo che francesi e tedeschi hanno formalizzato la loro cooperazione per il lancio di un aereo da combattimento comune.