Il Giappone si ferma, silenzio e preghiere nei luoghi del dramma