Roma, (askanews) - Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per liberare Berntsen Larsen, il giovane rimasto bloccato dentro a un wc, in Norvegia, precisamente nella fossa biologica, dopo essersi infilato lì dentro per recuperare il telefono di un suo amico, volato accidentalmente nel vaso mentre faceva pipì.

Il 20enne ha iniziato a sentirsi male a causa dello spazio angusto e ha chiesto aiuto. "Sono entrato nel panico per il poco spazio, era disgustoso, c'erano bestie ovunque lì sotto" ha raccontato al giornale norvegese VG, a cui ha detto di essere "apparentemente abbastanza magro da potermi calare dentro, ma non così magro da riuscire a risalire". Recuperato da vigili del fuoco, che hanno distrutto il wc a picconate, è stato portato in ospedale. Ha riportato qualche livido sulle braccia e ha detto di essere stato morso da animali più volte. Le immagini sono state diffuse dal dipartimento locale dei vigili del fuoco di Drummen.