Coprifuoco a Tacloban. Aiuti umanitari in forte ritardo