San Pietroburgo (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin dal Forum Economico di San Pietroburgo ha commentato gli scontri fra tifosi russi e inglesi a Marsiglia, condannandoli senza risparmiare un commento fra l'ironico e il polemico.

"Gli scontri fra tifosi russi e inglesi hanno creato un disordine assoluto. Ma ignoro come 200 tifosi russi siano riusciti a picchiare migliaia di inglesi, proprio non capisco - ha detto, incassando l'applauso del pubblico in sala - in ogni caso, la reazione delle forze dell'ordine dovrebbe essere la stessa in tutto il mondo".

Putin ha poi affrontato il tema del doping nel giorno in cui la federazione internazionale di atletica ha confermato l'esclusione degli atleti russi dalla prossima Olimpiade di Rio proprio a causa del doping.

"Lo Stato non ha mai sostenuto violazioni nello sport - ha detto - soprattutto per quanto riguarda il doping. Lo Stato non l'ha mai sostenuto e non lo sosterrà mai".