Condannato per aver collaborato all'uccisione di 300mila persone