Allarme degli animalisti, non si tratta di un caso isolato