Roma, (askanews) - Dure proteste nella notte a San Paolo, in Brasile, così come in altre città, dopo la destituzione della presidente Dilma Rousseff.

In piazza sono scesi numerosi sostenitori dell'ex presidente gridando al colpo di stato, con cartelli e slogan contro Michel Temer che ha già giurato come nuovo presidente, ed è dovuta intervenire la polizia per evitare che la manifestazione degenerasse.