La prima fu contro Trump, la seconda sull'onda di #metoo