Premier sfida direttori giornali, dopo cantanti politici e sport