Sotto le macerie ci sono i corpi di tre lavoratori morti a febbraio