Davos (askanews) - La cittadina svizzera di Davos, alla vigilia dell'edizione 2018 del World Economic Forum, è letteralmente sommersa dalla neve. A rischio i collegamenti ferroviari e stradali per le abbondanti precipitazioni di questi giorni. Da martedì 23 e fino al 26 gennaio 2018, sono attesi a Davos 70 capi di Stato e di Governo e 38 i capi delle principali organizzazioni internazionali. Saranno più di 1.900, inoltre, i leader presenti in rappresentanza del settore privato. Più che la minaccia terrorismo preoccupa la minaccia del meteo.