Cancelliera furiosa, "spiegazioni immediate". Ma Obama nega