Svolta positiva anche nei rapporti bilaterali