Seul (askanews) - Continuano le manovre militari congiunte tra forze sud-coreane e statunitensi, in un quadro di crescenti tensioni con la Corea del Nord. Si moltiplicano soprattutto le esercitazioni antiterrorismo, una delle quali si è svolta davanti al Parlamento di Seul con la partecipazione di operatori delle forze speciali, il ferro di lancia di un esercito che dall'armistizio di Panmunjeom del 1953, che pose fine alle ostilità ma non alla guerra di Corea, non ha mai potuto abbassare la guardia.

(Immagini Afp)