Il presidente teme infiltrazioni jihadiste nelle proteste