A Bangalore, disegno di dea hindu sulla gamba ritenuto offensivo