Roma, (askanews) - La grande facciata del Palacio La Moneda, residenza ufficiale del presidente della Repubblica del Cile a Santiago, si è illuminata con i colori dell'arcobaleno per la giornata internazionale contro l'omofobia.

Il palazzo fu scenario del drammatico assedio e bombardamento con cui nel 1973 si svolse il colpo di stato militare del generale Augusto Pinochet.