Parigi (askanews) - Stile e atmosfera d'altri tempi a Place Vendome, a Parigi, scelta come perfetta cornice per la "cena in bianco". All'evento hanno partecipato oltre 7mila persone, tutte vestite elegantemente di bianco e cariche di tavoli, sedie, argenteria, vino d'annata e cibo. Il flash mob un po' snob, arrivato ormai alla 28esima edizione, prevede un cerimoniale ben preciso: il luogo è stato svelato solo all'ultimo, al termine di una caccia al tesoro; una volta arrivati, gli invitati in 15 minuti hanno sistemato tavoli e sedie, apparecchiato e dato il via al pic nic, andandosene via poco dopo mezzanotte senza lasciar una briciola che desse prova del loro passaggio. Tutto avviene senza alcuna autorizzazione, ed è ben tollerato dalle forze dell'ordine visto che dal 1988 ad oggi non si è registrato alcun incidente.

La cena in bianco nacque dall'idea dell'impreditore Francois Pasquier che sognava di mangiare all'aperto nei luoghi più suggestivi di Parigi. La prima cena si è svolta al Bois de Boulogne e il bianco è stato scelto per distinguersi da chi stava facendo solo una passeggiata.