Londra (askanews) - Un Regno Unito spaccato nettamente in due con Irlanda e Scozia favorevoli alla permanenza nell'Unione Europea contro il resto del Paese che, invece, si è espresso per il Leave. È questo il quadro che si è delineato dopo il referendum sulla Brexit che ha sancito l'uscita della Gran Bretagna

dall'Europa, ben rappresentato da questa infografica della Bbc,

la tv di stato britannica.

Una situazione che rafforza i sentimenti d'indipendenza di scozzesi e irlandesi che, ora, potrebbero approfittare per proporre un loro referendum e staccarsi dal Regno Unito rientrando nell'Unione europea.

"La Scozia ha consegnato un voto chiaro, senza equivoci, per la permanenza nella Unione e accolgo con favore questo sostegno al nostro status europeo", così ha commentato il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon, che da tempo solleva l'ipotesi di un nuovo referendum sull'indipendenza scozzese. "Il voto - ha detto - chiarisce che il popolo scozzese vede il suo futuro nell'Unione europea".

Stessa posizione per l'Irlanda del Nord che, come già dichiarato nei giorni scorsi, considerata la vittoria della Brexit, potrebbe scegliere a questo punto di proporre una consultazione popolare per unirsi alla Repubblica d'Irlanda.

(Immagini Afp)