Roma, (askanews) - Cosa pensano gli italiani di Brexit? Ecco qualche opinione che abbiamo raccolto a Roma, al centro commerciale Da Vinci, e in Galleria a Milano.

"Cosa pensi di Brexit? "Che cos'è?"

"E' la cosa più ovvia da fare, no? Un referendum... E' il popolo sovrano. Dovrebbe essere la cosa più ovvia".

"Pensate sì o no a Brexit?" "Io direi no". "Io direi sì, perché non sono mai entrati in Unione Europea completamente, quindi alla fine..."

"Della Brexit... Un bel problema. Per gli europei, penso".

"Ma io penso che se ne vogliono andare se ne andassero, però patti chiari amicizia lunga, non è che poi resti dentro col piedino".

"Non lo so non ho le competenze per dirlo".

"Non so che cos'è... Nemmeno lei!"

"Dai no sono proprio ignorante... Ah! È vero!"

"No, voglio che l'Inghilterra rimane con l'Europa". "Da dove viene lei?" "Irlanda".

"Secondo me fa bene però sarà un duro colpo per noi perché comunque la Gran Bretagna ha un valore importante."

"Mah... Se ce ne andassimo anche noi non è che mi dispiacerebbe"

"Sì, anche se...le conseguenze forse non le sanno tutti forse gli economisti potrebbero saperne di più."

"Ci stanno i nazionalisti inglesi che logicamente vogliono uscire dal mercato europeo ma ci stanno pure le grandi multinazionali che producono lavoro e giustamente vogliono restare nell'Europa".

"Devono restare, assolutamente, io ciò mia sorella che sta a Londra... Quindi...sì!"