Dilma corre ad abbracciarlo a San Paolo e ricompatta il partito