Sospettato confessa: forni' l'ordigno all'attentatore