Sydney (askanews) - In uno scenario da film western un politico vestito da cowboy spara ai suoi due avversari. Questo spot elettorale sta mettendo nei guai Bob Katter, parlamentare australiano protagonista del video diffuso in vista delle elezioni del prossimo 2 luglio. Nel filmato si vedono i suoi due avversari politici con un cartello con scritto "Australia in vendita". Katter lo corregge e poi tiene in mano una pistola che ha appena sparato, subito dopo la camera inquadra i due politici avversari per terra, morti. Immagini che hanno suscitato molte polemiche, soprattutto a pochi giorni dalla sparatoria di Orlando. Katter, che ha definito il video "divertentissimo", si è difeso dicendo di non avere idea di quanto successo negli Stati Uniti.

"Io non so cosa accade sui media, non guardo la televisione, vado a dormire presto e non leggo i giornali".