Finora tre italiani in ospedale ma verifiche ancora in corso