Il presidente catalano e' il 'nemico numero uno' per Madrid