Ankara (askanews) - L'ambasciata israeliana ad Ankara, in Turchia, ha subito un tentato attacco da parte di un uomo armato di coltello. L'assalitore ha tentato di avvicinarsi all'edificio ma è stato colpito dalle guardie di sicurezza prima che riuscisse a raggiungerlo, fuori dal perimetro di sicurezza.

L'uomo "è stato ferito a un piede, non sappiamo se volesse

attaccare le guardie o l'ambasciata" hanno fatto sapere dal ministero degli Esteri turco.

Nei mesi scorsi il parlamento turco ha raggiunto un accordo con Israele che ha dato il via alla normalizzazione dei rapporti dopo una rottura durata sei anni a causa da un raid israeliano su una nave turca diretta a Gaza in cui morirono 10

persone.