Roma, (askanews) - A pochi giorni dalla seconda edizione dell'International Yoga Day, il 21 giugno 2016, il presidente americano Barack Obama ha ricevuto alla Casa Bianca il primo ministro indiano Narendra Modi.

A margine della presentazione delle numerose manifestazioni per la Giornata internazionale dello Yoga, una settimana di eventi dal 13 al 21 giugno che si terranno tra l'Ambasciata indiana e altri luoghi della Capitale, l'ambasciatore indiano in Italia Anil Wadhwa ha sottolineato come "le relazioni tra Stati Uniti e India" siano "eccellenti" e come lo yoga sia molto popolare in America, con molti cittadini americani che visitano l'India per praticare sul posto l'antica disciplina indiana.

"Abbiamo relazioni eccellenti tra Stati Uniti e India: negli ultimi due anni abbiamo avuto in visita Obama in India e questa è la seconda visita ufficiale del nostro primo ministro negli Stati Uniti. Scambiamo costantemente le nostre opinioni e accresciamo le relazioni per beneficio reciproco - ha spiegato il diplomatico ai microfoni di askanews - Abbiamo ricevuto molto sostegno dagli Stati Uniti in particolare per lo yoga. Molti cittadini americani vengono regolarmente in India a fare yoga. Si sta diffondendo molto velocemente. Molti tipi di yoga sono molto popolari negli Stati Uniti".